News,  Speciali,  Venezia 78

Venezia 78: Penélope Cruz miglior attrice, a Sorrentino il Leone d’Argento. Ecco tutti i vincitori

Sono stati annunciati stasera i vincitori della 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Premi importanti per il cinema italiano, pur non conquistando il premio più ambito: il Leone d’Oro.

Con una rosa di cinque titoli in concorso a Venezia, tutti noi speravamo di conquistare il Leone d’Oro per il miglior film, ma a portarsi a casa l’ambito Leone d’Oro per il miglior film è stato L’Evenement, film francese diretto dalla sceneggiatrice Audrey Diwan. Il film è la storia di una studentessa universitaria single nella Francia del 1963, che scopre di essere incinta ed è determinata a tutti costi ad abortire in un clima di terrore totale attorno a lei.

L’Italia conquista però ben tre prestigiosi premi a Venezia: È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino viene premiato con il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria, nonché con il premio Marcello Mastroianni come miglior attore emergente a Filippo Scotti, protagonista del film di Sorrentino.  Inoltre,  “Il buco” di Michelangelo Frammartino conquista il premio Speciale della Giuria.

La Coppa Volpi per la miglior attrice protagonista va a Penelope Cruz per Madres Paralelas di Almodovar, mentre John Arcilla è miglior attore per On the job: the missing 8″ di Erik Matti. 

Il premio per la miglior regia va a Jane Campion per The Power of Dog, ,mentre Maggie Gyllenhaal vince il premio per la miglior sceneggiatura per The lost daughter.

Ecco tutti i vincitori di questa incredibile edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

I Vincitori di Venezia 78 

Leone d’Oro al Miglior Film: L’événement, Audrey Diwan

Leone d’Argento Gran Premio della Giuria: È stata la mano di Dio, Paolo Sorrentino

Leone d’Argento per la Migliore Regia: Jane Campion, The Power of the Dog

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Penélope Cruz, Madres Paralelas

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: John Arcilla, On The Job: The Missing 8

Premio per la migliore sceneggiatura: Maggie Gyllenhaal, The Lost Daughter

Premio Speciale della Giuria 78: Il Buco di Michelangelo Frammartino

Premio Marcello Mastroianni: Filippo Scotti per È stata la mano di Dio.

Premio Orizzonti miglior film: Piligrimai, Laurynas Bareiša

Premio Orizzonti per la migliore regia: Éric Gravel

Premio speciale della giuria: El gran movimiento, Kiro Russo

Premio Orizzonti per migliore attore: Piseth Chhun

Premio Orizzonti per migliore attrice: Laure Calamy

Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio: Los Huesos, Cristóbal León, Joaquín Cociña

Premio Orizzonti per la migliore sceneggiatura: Peter Kerekes, Ivan Ostrochovsky

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.