Celebrity,  News

E’ morto a causa del Covid Claudio Sorrentino, voce italiana di Mel Gibson e John Travolta

Oggi il mondo del doppiaggio piange uno dei suoi nomi più grandi: Claudio Sorrentino è venuto a mancare a Roma a causa di complicazioni causate dal Covid.

Claudio era nato a Roma il 18 luglio del 1945, e fin da bambino aveva prestato la sua voce a personaggi entrati nel mito, come Richie di Happy Days. E’ stata una delle principali voci italiane di Bruce Willis, basti pensare a film come Die Hard, ma anche di Sylvester Stallone in Cop Land o Ryan O’Neal in Love Story.

Negli anni ’70 è stato la voce di Topolino della Disney, ma il suo camaleontico modo di doppiare ha dato carattere ai film con John Travolta e Mel Gibson.

Tra il 1995 e il 2000 è stato autore e conduttore della trasmissione radiofonica I suoni del cinema, legata al mondo del doppiaggio cinematografico e trasmessa da RDS prima e poi da Radio 101. 

Claudio Sorrentino ha ricevuto tantissimi premi tra cinema, teatro e tv, ma grande anche il suo impegno sociale che lo ha visto tra i fondatori del Segretariato sociale della Rai.

Riposa in Pace, Claudio. La tua voce rimarrà per sempre con noi, attraverso la magia del cinema. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.