John Le Carré
Celebrity,  News

E’ morto John Le Carrè: i suoi romanzi di spionaggio hanno ispirato il Cinema

Ci ha lasciati all’età di 89 anni lo scrittore  John Le Carréle cui storie di spionaggio hanno ispirato molteplici film. Scopriamo insieme la sua storia. 

Era un gigante indiscusso della letteratura inglese, ed è venuto a mancare in seguito ad una polmonite, in questo caso non causata dal Covid-19 secondo le fonti ufficiali. John Le Carré ha scritto numerosi romanzi di spionaggio, perché lui stesso era una spia.

Pseudonimo dello scrittore inglese David J. M. Cornwell, Jonh Le Carré, nato a Poole, nel 1931, ha insegnato all’università di Eton, prima di diventare un funzionario del ministero degli Esteri britannico ed essere reclutato dai servizi segreti (MI6). Durante gli anni ’50 e ’60 aveva lavorato quindi per i Servizi Segreti britannici, portando poi questa sua esperienza nella letteratura. 

John Le Carrè
John Le Carrè da giovane

Tantissimi sono stati i film tratti dai suoi romanzi: tra questi La spia che venne dal freddo con Richard Burton, La Talpa con Gary Oldman e Benedict Cumberbatch, La Casa Russia con Sean Connery e Michelle Pfeiffer, The Constant Gardener con Ralph Fiennes. 

Numerosi scrittori, attori e registi stanno condividendo sui social le loro condoglianze, tra cui Stephen King, grande estimatore dei romanzi di Le Carré: 

Addio, John. Riposa in Pace. Le tue storie ci terranno compagnia per sempre. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *