Valentina Pedicini
Celebrity,  Cinema italiano,  News

E’ morta a soli 42 anni Valentina Pedicini, regista di film e documentari che stregavano la critica

Il grande pubblico forse la conosceva poco, dal momento che i suoi documentari estremi non avevano una distribuzione capillare nelle sale cinematografiche. Valentina Pedicini aveva un talento raro, stroncato da una grave malattia.

Aveva solo 42 anni, e una malattia con cui lottava duramente che nella notte di ieri l’ha portata via. Valentina Pedicini era nata a Brindisi il 6 aprile 1978, si era diplomata in regia presso la Zelig International School of Documentary.

Valentina Pedicini

Con il documentario Dal Profondo (2013) aveva vinto il Premio Solinas, partecipato al Festival di Roma e ai Nastri D’Argento, entrando in cinquina ai David di Donatello. Il documentario racconta dell’ultima minatrice italiana,  accompagnandola nell’oscurità a 500 mt di profondità dentro la terra. 

Il suo corto Era Ieri (2016) è stato selezionato alla Settimana Internazionale della Critica al Festival di Venezia. Dove Cadono Le Ombre con Elena Cotta e Federica Rosellini, è stato il suo esordio nella finzione, prodotto da Fandango e presentato alle Giornate degli Autori a Venezia 2017. 

La produttrice del suo ultimo film, Donatella Palermo, la ricorda con estrema commozione:

Penso al suo film Dal Profondo: comincia con una discesa nell’oscurità della terra, e alla fine del film una donna cammina sull’orizzonte. Ecco, Valentina non ha passato la notte, ma ha scritto i suoi film. Noi possiamo sederci a guardarli e qualcosa di lei c’è ancora. ‘e la notte adesso fa meno paura. 

Addio, Valentina. Continueremo a ricordarti per sempre attraverso il tuo straordinario racconto di immagini e suoni. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.