Basic Instinct
Recensioni,  Thriller

Basic Instinct: quando Eros e Thanatos vanno a letto insieme

La mantide religiosa pratica un atto che viene definito dagli entomologi cannibalismo post-nuziale: durante l’accoppiamento la femmina divora il maschio, partendo dalla testa, mentre gli organi genitali continuano nell’accoppiamento. In Basic Instinct, la mantide ha il volto angelico di Catherine Tramell.

Basic Instinct uscì nel 1992, solamente un anno dopo Il Silenzio degli Innocenti.  Può sembrare azzardato associare Catherine Tramell ad un altro personaggio iconico del cinema degli anni ’90, ovvero Hannibal Lecter, ma a noi di Cinevagabondo piace ricercare parallelismi tra le narrazioni per aprire nuove domande su un film.

La falena e la mantide, è il primo elemento che accomuna i due film: se la falena rappresenta la trasformazione (la metamorfosi di Buffalo Bill), la mantide rappresenta il legame sottile tra amore e morte, tra piacere e dolore; Eros (il Dio dell’amore) e Thanatos (il Dio della morte) che fanno l’amore insieme. 

Le doti intellettive e la psicologia di Catherine Tramell (Sharon Stone) la avvicinano invece ad Hannibal: entrambi sono affascinati dal lato perverso dell’essere umano, ed entrambi irretiscono l’altro attraverso le loro capacità seduttive.

Se Hannibal lo fa attraverso lo sguardo magnetico e la psicanalisi, Catherine Tramell lo fa usando la sua vagina, madre e origine del mondo, capace di rendere schiavi gli uomini: la celebre scena in cui Sharon Stone accavalla le gambe senza le mutandine durante l’interrogatorio, non è poi così diversa dal tocco delicato di Hannibal sulle dita di Clarice Starling. E’ il fascino del proibito, che attrae e spaventa l’essere umano.

Basic Instinct scena gambe

Ed è proprio grazie all’eccitazione e al senso di pericolo che Catherine è in grado di trasmettere come fosse un animale selvaggio, che Nick (Michael Douglas) cade nella sua trappola. 

Con Basic Instinct Paul Verhoeven intavola un thriller ad alta tensione con una forte componente erotica, un perfetto mix tra voieurismo e giallo alla Hitchcock. Per arrivare alla verità, Nick dovrà spingersi oltre i confini del proibito, tra le braccia e tra le gambe della principale sospettata degli omicidi con il rompighiaccio. 

Basic Instinct Stone e Douglas

Quello che crediamo non è sempre ciò che sembra: questo è un altro topic di Basic Instinct. La libertà di vivere l’erotismo e il piacere con fantasia non passa necessariamente da turbe psicologiche.

Negli anni ’90, l’attitude di Sharon Stone nel film era assolutamente una novità: una donna che vive liberamente il sesso, alla stregua di un uomo ma con un approccio non solo fisico, ma anche psicologico. Un film audace e conturbante che non smette di stuzzicare le nostre fantasie. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.