Bonelli
Film italiani,  News

Da Nathan Never a Dylan Dog: arriva il Bonelli Cinematic Universe

Tutti noi conosciamo il MCU (Marvel Cinematic Universe), il mondo cinematografico nato dai fumetti di Stan Lee che ha conquistato il box office mondiale ormai da diversi anni. Pochi sanno che “in casa” abbiamo un altro mondo da esplorare.

Era il 1940, quando Giovanni Luigi Bonelli fondò quella che si chiamerà la Sergio Bonelli Editore, pubblichando nei decenni alcuni dei più importanti e longevi personaggi del fumetto italiano, tra cui Tex Willer, Piccolo Ranger, Zagor e naturalmente Dylan Dog.

Nel corso degli anni abbiamo assistito a dei tentativi di portare sul piccolo e grande schermo queste storie incredibili, a partire da Dylan Dog: il film, una trasposizione made in USA del 2011 che si rivelò poco fedele al fumetto e qualitativamente mediocre.

Solamente nel 2019 nasce la Bonelli Entertainment, con l’idea di sviluppare un vero e proprio universo narrativo su modello appunto del MCU: il Bonelli Cinematic Universe.

Qualche giorno fa il canale YouTube di Badtaste ha ospitato una diretta con i responsabili della Bonelli in cui sono stati mostrati i primi progetti in via di sviluppo, a partire dal film di Dampyr, che dovrebbe essere la prima uscita cinematografica di questo universo.

Si parla anche di una serie tv tratta dai fumetti di Dylan Dog che potrebbe coingolgere James Wan, e tra i progetti in cantiere troviamo anche Nathan Never, Mister No, Il Confine e Martin Mystère.

Il Bonelli Cinematic Universe potrebbe essere una grandissima avventura che porterà nel mondo la splendida tradizione del fumetto italiano. Voi che ne pensate? Quale fumetto Bonelli ricordate con più affetto?

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *