il drive-in
Film internazionali,  News

Riaprire i Drive-In per far ripartire il Cinema ai tempi del Coronavirus? Forse è possibile

Può sembrare un’idea folle, che ci rimanda subito ai fasti degli anni ’60. Eppure…qualcuno ci sta già pensando!I Drive-In ci riportano subito al Cinema, questo è indubbio. Solo nominarli ci fa venire in mente i tempi d’oro di Hollywood, di Grease e di tanti film americani in cui giovani con il ciuffo ingelatinato si baciano in automobile mentre sullo schermo di un parcheggio all’aperto scorrono le immagini di un film.

Eppure, il Drive-In potrebbe essere una soluzione praticabile per far ripartire il Cinema nei prossimi mesi, settore duramente colpito dall’emergenza Coronavirus.

Una suggestione o forse qualche cosa di più, visto che un progetto concreto esiste già in Italia. A Genova ad esempio il progetto di riportare in auge uno storico Drive-In è stato messo nelle mani di Vincenzo Spera, promoter fondatore della DuemilaGrandiEventi e presidente di Assomusica, che ha subito acceso i riflettori su piazzale Kennedy.

Il progetto, variabile da città in città per capienza, è quello di un’area per le macchine, di una per le moto e di alcuni palchetti aperti per le persone senza mezzi, per  rispondere alle esigenze di sicurezza del momento e permettere di tornare a vivere la socialità e la musica live già dalle primissime fasi della riapertura.

Il format Drive-In nasce da un’idea di Utopia Srl, Zoo Srl, Italstage, e 3D Unfold, aziende leader nei rispettivi campi legati alla produzione, all’allestimento e alla progettazione di eventi, che vedono nel Drive-In una soluzione anche per far ripartire i concerti live, altro settore dell’intrattenimento che rischia di arrestarsi per molto tempo. 

L’idea dei Drive-In per la prossima estate sta prendendo forma anche negli USA, dove questa forma di fruizione del grande schermo è rimasta in voga per anni.

Voi che ne pensate? Vi piace l’idea di godervi un film nell’abitacolo della vostra auto?

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.