Celebrity,  Film internazionali,  News

E’ morto Carlo Sabatini, doppiatore di Morgan Freeman e Clint Eastwood

Era nato a Roma il 7 aprile del 1932, e solo pochi giorni fa aveva compiuto 88 anni. Carlo Sabatini è venuto a mancare per cause non note; è stato uno dei più grandi doppiatori italiani.

A dare l’annuncio della sua scomparsa è stato il figlio Gabriele attraverso la sua pagina instragram, dove ha pubblicato una foto del papà.

View this post on Instagram

Grazie a tutti.Grazie a tutto.Grazie.Ciao papa’

A post shared by Gabriele Sabatini (@gabrielesabatini) on

Carlo Sabatini ha prestato la sua voce a personaggi leggendari del Cinema; ci basterà citare Morgan Freeman in Le Ali della Libertà, o Clint Eastwood in Gunny e Pink Cadillac. Sua anche la voce di Magneto, ovvero Ian McKellen nella saga degli X-Men, ma molti associano la sua voce anche James Avery nella serie di culto Willy: il Principe di Bel Air.

Tra le altre pellicole di culto alle quali partecipò c’è sicuramente I tre dell’operazione drago, film marziale nel quale diede la voce niente meno che al leggendario Bruce Lee.

Carlo ha fatto anche alcune brevi apparizioni come attore in film quali Senso e Boccaccio ’70 di Luchino Visconti.

Ciao, Carlo. La tua voce vivrà in eterno nei nostri ricordi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.