Drammatici,  Recensioni

Hunters, la recensione in anteprima: la lotta ai Nazisti ora ha i suoi Giustizieri!

La migliore vendetta? E’ la Vendetta. Questa frase pronunciata da Al Pacino nel primo episodio sintetizza a pieno il plot di Hunters, Revenge Serie prodotta da Amazon e disponibile dal 21 febbraio su Prime Video in lingua originale e doppiata.

La serie è ambientata nella New York degli anni ’70, dove dietro la facciata di apparente normalità del sogno americano si consuma una guerra segreta che fa degli Stati Uniti il perfetto territorio di scontro: quella tra gli Ebrei e i Nazisti.

Come fosse un’eterna lotta fantasy tra Vampiri e Licantropi, Hunters ci introduce fin dalla sigla su una scacchiera dove si muovono le pedine di due fazioni contrapposte fin dall’alba dei tempi, e su questo immaginario getta le basi di una Serie TV epica.

La serie che vede dietro le quinte il genio di Jordan Peele (Scappa: Get Out) ha l’universalità di un Cinecomic e il graffio pulp di un film di Tarantino, collocandosi subito come qualcosa di unico e incredibilmente potente. La serie attinge a piene mani dal Marvel Cinematic Universe, mettendo in scena il suo Peter Parker e la sua squadra di Avengers, e nello stesso tempo ci trascina nel dramma dell’Olocausto, tingendo di sangue e di lacrime la battaglia fantastica che intende mettere in scena.

Al di sopra di tutto, c’è Dante. La legge del Contrappasso guida le regole della Vendetta in Hunters, dove ogni Nazista viene perseguito e torturato in base al peccato che ha commesso durante gli anni della deportazione degli Ebrei.

Nessuna pietà. Se Tarantino ha messo in piedi una squadra di vendicatori con Bastardi Senza Gloria, Hunters ci presenta i suoi giustizieri, guidati da uno straordinario Professor X: Al Pacino. Giustizieri, perchè prima dell’esecuzione danno diritto a un processo. Un processo che a molti di loro è stato negato.

Al Pacino in Hunters

E’ un Jews Cinematic Universe quello di Hunters, un immaginario fantasy che porta all’estremo i luoghi comuni e gli stereotipi della cultura ebraica e del fanatismo nazista. Se la rappresentazione delle abitutini degli ebrei newyorkesi strappa un sorriso, quando lo sguardo della telecamera si rivolge ai generali nazisti la serie esplode in tutta la sua cruda drammaticità.

Hunters usa i meccanismi del cinema pop per catapultarci con violenza nei campi di concentramento, mostrandoci orrori che si sono realmente consumati nel corso della nostra storia. Se per i Giustizieri di Al Pacino vale la regola dell’iperbole, per le atrocità del Terzo Reich siamo di fronte alla Storia.

In questo continuo alternarsi di fiction e verità si muove Hunters, affermandosi fin dai primi episodi come un racconto potente da cui è impossibile non rimanere sconvolti e nello stesso tempo rapiti.

Hunters sarà disponibile dal 21 febbraio in streaming in esclusiva su Prime Video.

7 commenti

  • cbd oil that works 2020

    I believe what you composed made a lot of sense.
    However, what about this? what if you were to create a awesome headline?
    I am not suggesting your content is not solid., but suppose you added a post title to maybe grab people’s attention? I mean La recensione di Hunters: la lotta ai Nazisti ora ha i suoi Giustizieri!
    is a little boring. You ought to glance at Yahoo’s
    front page and watch how they write news headlines to grab viewers to open the links.
    You might add a video or a picture or two to grab people excited about what you’ve got to say.
    In my opinion, it might make your posts a little bit more interesting.

  • community.thulo.com

    I’m really impressed with your writing skills as well as with the layout on your
    blog. Is this a paid theme or did you modify it
    yourself? Either way keep up the excellent quality writing, it is
    rare to see a nice blog like this one these days.

  • www.getimaginality.com

    Hi, I do believe this is an excellent web site.

    I stumbledupon it 😉 I am going to revisit yet again since I book-marked it.
    Money and freedom is the best way to change, may you be rich and continue to guide others.

  • rsacwgxy g

    Do you mind if I quote a few of your articles as long as I provide
    credit and sources back to your site? My blog is in the
    exact same area of interest as yours and my visitors would really benefit
    from some of the information you provide here. Please let
    me know if this okay with you. Thanks a lot!

  • there g

    Hmm it looks like your site ate my first comment (it was extremely long) so I guess I’ll just sum it up what I submitted and say, I’m thoroughly enjoying your blog.
    I as well am an aspiring blog blogger but I’m still new to everything.
    Do you have any helpful hints for newbie blog writers?
    I’d definitely appreciate it.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *