Fantasy e Fantascienza,  Recensioni

Gravity: l’attrazione gravitazionale della Suspense

Chiunque di voi abbia visto Gravity al cinema in 3D, ricorderà certamente un’esperienza immersiva totalizzante. Nel buio della sala, si volteggiava nello spazio come l’asse di un giroscopio, dimenticando le leggi della fisica gravitazionale che regolano il mondo in cui viviamo.

Grazie ad un impianto visivo senza precedenti e a una regia vertiginosa, Alfonso Cuarón trasporta lo spettatore nella stratosfera in un modo che nessun film di fantascienza aveva mai fatto prima. E costruisce durante questo viaggio un diabolico meccanismo di suspense.

Durante l’intera durata del film, siamo in bilico tra la vita e la morte, noi cosí fragili di fronte alle leggi che regolano l’universo. Annullando ogni suono, in questa struggente bellezza la vita si gioca sul filo, sui millimetri che ci separano dall’afferrare il manubrio di un portellone, nelle ultime boccate di ossigeno, in una corda che si spezza, nell’attrazione gravitazionale della Terra.

È una lotta estenuante che si consuma in un luogo inadatto alla vita, che costringe l’uomo ad interrogarsi sul senso del proprio essere vivo.

Nella stupenda scena finale, è come  se l’astronauta Ryan Stone (Sandra Bullock) rinascesse a nuova vita, come una creatura che riscopre il suo habitat naturale: emergendo dall’acqua, può sentire ora la forza della gravità che ci tiene incollati al terreno, il peso del proprio corpo in tutta la sua consistenza, il legame profondo che ci lega alla nostra madre Terra.

Nonostante le fragilità dell’esistenza io mi muovo e respiro, combatto e cado, in un disegno che da me arriva ai confini dell’universo.

Io sono vivo. Non mollare ora.

10 commenti

  • tinyurl.com

    Hi there! I could have sworn I’ve visited your blog before but after going through a
    few of the articles I realized it’s new to me. Nonetheless, I’m
    certainly happy I discovered it and I’ll be book-marking it and checking back
    frequently!

  • tinyurl.com

    Hello! I know this is kinda off topic but I’d figured I’d ask.

    Would you be interested in exchanging links or maybe guest authoring a blog post or vice-versa?
    My site discusses a lot of the same topics as yours and I
    believe we could greatly benefit from each other.
    If you are interested feel free to send me an email.
    I look forward to hearing from you! Excellent blog by the way!

  • even g

    Wonderful goods from you, man. I’ve understand your stuff previous to and you’re just extremely magnificent.
    I actually like what you have acquired here, certainly like what you are stating
    and the way in which you say it. You make it entertaining and
    you still take care of to keep it sensible. I cant wait to read far more from you.
    This is actually a great web site.

  • g tell

    Admiring the persistence you put into your site and detailed information you
    provide. It’s nice to come across a blog every once in a while that isn’t the same out of date rehashed information. Great read!
    I’ve saved your site and I’m adding your RSS feeds to my
    Google account.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.